EnglishFrenchGermanItalianSpanish
TOP

Calvi Risorta (CE): il NO secco del "Comitato per l’Agro Caleno" all’impianto a Biogas

All’incontro pubblico organizzato dal sindaco di Calvi Risorta, il Sig. Antonio Caparco, per illustrare il progetto per la realizzazione di un impianto a biogas mediante processo di digestione anaerobica di F.O.R.S.U. di potenza di 2 MWe in zona industriale ASI Volturno Nord Fg. 20 p.lle 5099 e 5101 proposto dalla società Iavazzi Ambiente S.C.A.R.L. era presente anche l’associazione Vita al Microscopio per intervenire, come da scaletta, alla fine della relazione tecnica dei rappresentanti della suddetta società.

Gli eventi che si sono susseguiti, nati da un insulto provocatorio dello stesso sindaco al gruppo del Comitato, purtroppo, hanno fatto sì che s’interrompesse il dibattito con la chiusura anticipata e l’intervento delle Forze dell’Ordine. VIDEO1 – VIDEO2 – VIDEO3 

Presente in maniera massiccia il Comitato per l’Agro Caleno per ribadire il NO all’impianto a biomasse/biogas, misera invece la rappresentanza dei favorevoli all’impianto. Tra gli intervenuti, il Prof. Napoli.

Da prime indiscrezioni pare che l’amministrazione abbia nascosto il progetto che la società Iavazzi Ambiente aveva depositato in Regione in data 4 marzo 2014 in attesa della Conferenza dei Servizi stabilita per il prossimo 6 maggio 2014, NON pubblicandolo sull’Albo Pretorio (Determine e Delibere) come prevede la normativa vigente in materia di accessibilità e trasparenza. Altra anomalia riscontrata: sul sito della Regione Campania – Area VIA/VAS non è possibile acquisire il progetto perchè INESISTENTE (non allegato).

Nei prossimi giorni il Comitato per l’Agro Caleno farà luce sulla mancata pubblicazione del progetto sull’albo pretorio chiedendo un rinvio della Conferenza dei Servizi in modo da aver diritto, come prevede la legge, di produrre le proprie osservazioni nei giusti termini (60 giorni dalla pubblicazione del progetto) e di presiedere in Regione al tavolo tecnico.